lunedì 19 agosto 2019
30.03.2012 - Alice Borutti

Dolceacqua: Carabinieri arrestano stalker 29 enne

Ieri i Carabinieri della Stazione di Dolceacqua hanno rintracciato e tratto in arresto Chirila Cezar, 29enne, romeno domiciliato a Sanremo.

L'ufficio del G.I.P del Tribunale di Sanremo ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in quanto Chirila è stato ritenuto responsabile di reiterati atti persecutori come minacce e ingiurie, sia attraverso telefonate e sms che di persona, nei confronti di una ragazza italiana. Le minacce erano iniziate nell'estate del 2011.

Lo scopo dello stalker era di riuscire a convincerla ad avere rapporti sessuali con lui e di iniziare una storia sentimentale. 

Ma le violenze non si sono fermate alla ragazza, parrebbe che Chirila pur di ottenere il suo scopo avesse minacciato e ingiuriato pesantemente il compagno della donna oggetto del suo desiderio, nonchè  che abbia violato il loro domicilio e danneggiato la loro auto.

Non era la prima volta che Chirila veniva colpito da analoga misura di custodia cautelare, ma una volta in libertà, ha continuato come se niente fosse anzi,   le minacce erano diventate sempre più pesanti, addirittura di morte e di violenza nei confronti della donna e del suo compagno, i quali erano ormai in uno stato psicologico ansioso. 

Infatti lo stalking era iniziato tra l’estate e il mese di novembre 2011 per poi continuare dopo un breve interruzione nei primi mesi del 2012.

Chirila è stato quindi condotto presso la Casa Circondariale di Sanremo a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo