giovedì 23 maggio 2019
24.03.2012 - M.R

Possesso di arma clandestina: arrestato 30 enne di Santo Stefano al Mare

SANTO STEFANO AL MARE - Un 30enne di origini calabresi residente a San Lorenzo al Mare (IM), POSTORINO Giovanni, è stato tratto in arresto nel tardo pomeriggio di ieri dai Carabinieri della Stazione di Santo Stefano al Mare, agli ordini del Maresciallo STEFANELLI, per possesso di arma clandestina e relativo munizionamento

Un 30enne di origini calabresi residente a San Lorenzo al Mare (IM), POSTORINO Giovanni, è stato tratto in arresto nel tardo pomeriggio di ieri dai Carabinieri della Stazione di Santo Stefano al Mare, agli ordini del Maresciallo STEFANELLI, per possesso di arma clandestina e relativo munizionamento. Dopo una prima perquisizione eseguita presso la sua abitazione con esito negativo, POSTORINO ha cercato di disfarsi dello scomodo “reperto” che nascondeva in casa, gettandolo in un prato vicino.

Ma i militari, appostati in paziente attesa che il giovane uscisse di casa per verificarne i successivi spostamenti, assistevano alla scena e recuperavano la pistola, una “AZANZA Y ARRIZABALAGA” modello 1916 calibro 7,65, di fabbricazione spagnola, clandestina, mai censita né denunciata. Un successivo accurato controllo permetteva di rinvenire e sequestrare 25 proiettili dello stesso calibro, ben occultati in casa. POSTORINO Giovanni è stato tratto in arresto ed associato presso la Casa Circondariale di Imperia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre l'arma sarà sottoposta ad accertamenti volti a verificare l'eventuale uso in pregressi eventi delittuosi.

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo