mercoledì 12 dicembre 2018
27.07.2012 - Giuseppe Picchianti

San Biagio: prima nazionale di Pino Petruzzelli in “Chilometro Zero”.

L’uomo artigiano, nel suo ristorante, propone ricette a chilometro zero. “La genziana…così piccola, semplice e allo stesso tempo grande. Come la vita”.

Dopo il successo di "Storie di uomini e di vini", messo in scena Venerdì scorso tra gli ulivi delle campagne che sovrastano San Biagio della Cima, questa sera lo straordinario Pino Petruzzelli veste i panni di un “uomo artigiano” che sceglie di ripartire attraverso un diverso modo di intendere il lavoro e la vita. Così, nel suo ristorante, tra monti, pini, larici, neve e valanghe, propone solo ricette a chilometro zero.

Daniel si bloccò come attratto da qualcosa. 

“Ti piace la genziana?” Mi chiese. 
“Non la conosco, l’ho solo sentita nominare.” 
“Davanti a noi. Blu. Su quella roccia. Che strano fiore, cresce sempre in mezzo alle difficoltà. Chissà perché. Tanto spazio e lei va sulla roccia. Forse perché lì c’è più caldo. O forse perché lì può risplendere. Fatica e dono. E’ così piccola, semplice e allo stesso tempo grande. Come la vita.”

 

L’appuntamento per l’anteprima nazionale è alle ore 21,15 in piazza Mazzini, nel cuore del centro storico, con “CHILOMETRO ZERO”, spettacolo teatrale di e con  Pino Petruzzelli, musiche di Johannes Brahms. Seguirà degustazione di Rossese della prestigiosa azienda agricola Maccario Dringenberg.

Per la stessa sera il ristorante Arcu d’u Sù, situato proprio in piazza Mazzini, propone il menu “Chilometrozero” ad €27,50. Per prenotazioni: 0184 1893962       o  366 1691 363      

- Antipasto “Otto Luoghi”, tutti i prodotti delle nostre valli, salumi nostrani, paté di coniglio fatto in casa, torta verde di nostra produzione, torta di acciughe con aggiada piancotto, verdure in agrodolce, farinata, battuta di olive ecc.

- Tortelli d’erbette delle Cima con olio di San Biagio e salvia nostrana, oppure: Raviou di carciofi di Perinaldo con battuta di carciofi di Perinaldo ed olio di oliva.

- “Testo” di vitello, maiale, agnello (piano cottura al forno almeno 6 ore) con verdure, oppure: cippi di pese con pane abbrustolito

- Dolce: millefoglie di fragole di San Biagio o tartelette di lampone con limoncello di San Biagio.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo