domenica 9 dicembre 2018
09.01.2015 - Redazione

Limone: cittadinanza onoraria agli Alpini, una risorsa per il territorio

Il Comune di Limone Piemonte renderà onore agli Alpini sabato 10 gennaio con la consegna della Cittadinanza Onoraria alla Brigata Alpina Taurinense. La cerimonia si terrà alle 16 nella sala consigliare del Municipio. Sarà presente, accanto alle autorità locali, il Comandante della Brigata Alpina Taurinense Generale Massimo Panizzi.

Alla celebrazione seguiranno la deposizione della Corona presso il monumento ai Caduti in Piazza Risorgimento e la Santa Messa nella Chiesa parrocchiale di San Pietro. Il programma terminerà, poi, con il concerto della Fanfara Brigata Alpina che si esibirà sul palco del Teatro Alla Confraternita.

Le Penne Nere rappresentano una risorsa per il Paese e per il territorio, protagonisti sulla scena internazionale nelle missioni di pace e sempre in prima linea in situazioni di guerra o in caso di calamità naturali. Inoltre, offrono un contributo fondamentale nella salvaguardia dei territori montani attraverso il lavoro per la manutenzione e il ripristino dei sentieri. Per questo l'amministrazione comunale intende conferire la Cittadinanza Onoraria alla Brigata Alpina Taurinense: per valorizzarne l'impegno umanitario, civile e militare e riconoscerne il servizio reso ai cittadini italiani.

“Tutta la comunità è da sempre legata con un attaccamento speciale al Corpo degli Alpini, presso cui molti limonesi hanno prestato servizio- ha commentato il sindaco Angelo Fruttero -. A nome di tutti i cittadini ringrazio la Brigata Alpina Taurinense di accettare l'onorificenza. Questo vuol essere un momento di stima e gratitudine verso le Penne Nere, che rappresentano un esempio concreto di affermazione del senso civico e dei valori di pace, libertà e solidarietà”. 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo