giovedì 23 maggio 2019
24.03.2012 - redazione

Giancarlo Manti esprime le proprie condoglianze alla famiglia Alberti

 

La scomparsa del Cavaliere del Lavoro Giacomo Alberti lascia la nostra terra senza una di quelle persone, che con spirito di sacrificio e grande abnegazione, hanno rappresentato un punto fermo nella realtà economica provinciale, e non solo, dal dopoguerra in poi.

Il Cavalier Alberti, reduce di Russia, una volta di ritorno dalla guerra, insieme al fratello, in maniera semplice e determinata, iniziò l’attività di distribuzione del latte con pochi mezzi, ma con grande volontà e spirito d’impresa che  gli permisero di costruire nel corso degli anni una delle aziende più floride della nostra provincia.

Esprimendo le più sentite condoglianze alla famiglia Alberti, desidero sottolineare che l’uomo che oggi ci ha lasciato sia un esempio per tutti coloro che desiderano mettersi in gioco nel settore produttivo; la sua trasparenza e la sua capacità di impegnarsi, anche da un punto di vista civile, restano un esempio per tutti noi, in un momento difficile e di grandi trasformazioni come l’attuale.

Giancarlo Manti

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo