giovedì 23 maggio 2019
23.03.2012 - redazione

Il cordolio di Strescino per la scomparsa del Cav. Alberti

 

Nell’apprendere la notizia della scomparsa del Cavaliere del Lavoro e Reduce di Russia Giacomo Alberti, il Sindaco Paolo Strescino, a nome Suo e dell’intera Amministrazione Comunale, esprime il più sentito cordoglio per la dipartita del capostipite di una delle aziende storiche di Imperia».

«Con Alberti se ne va una delle figure più rappresentative nel campo imprenditoriale e industriale locale – dice ancora Strescino. Alberti con la sua managerialità ha offerto un contributo importantissimo nel favorire lo sviluppo dell’economia imperiese e veicolando l’immagine della Città in tutto il territorio nazionale.

«Non dimentico la commozione che colse il Cavaliere Alberti – ricorda il Sindaco -nell’ascoltare i concetti espressi in occasione di un avvenuto incontro, con l’allora Ministro della Gioventù Giorgia Meloni. Allo stesso modo ho ancora davanti agli occhi la fiera presenza del Cavaliere Alberti al Raduno degli Alpini tenutosi a Imperia nello scorso settembre. Considero un autentico privilegio aver potuto chiudere la sfilata al Suo fianco assieme a un altro Cavaliere del Lavoro imperiese come Carlo Carli».

 




Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo