mercoledì 18 settembre 2019
28.05.2012 - redazione

Alessandro Lanteri PD interviene a favore delle sagre

Lettera del Consigliere Provinciale Alessandro Lanteri del PD in risposta al comunicato stampa inviato nei giorni scorsi dal Consigliere Provinciale Martini dell'IDV nel quale accusava le sagre di fare "concorrenza sleale" nei confronti dei ristoratori.

Nei giorni scorsi è uscito sui giornali un comunicato stampa del mio collega Consigliere IDV Martini che in buona sostanza se la prende con le sagre, ree di fare concorrenza sleale alla ristorazione professionale.

Ovviamente non posso essere d’accordo su tante affermazioni e giudizi espressi in quel testo: da ex Presidente dell’Unione Pro Loco della Provincia di Imperia, NON credo che vi sia concorrenza sleale, in quanto sagre ed eventi sono sottoposti praticamente alla stessa normativa dei ristoranti e inoltre, grazie al volontariato, reinvestono gli utili direttamente sul territorio.

Certo, ci sono quelle più riuscite, quelle più belle e quelle che promuovono meglio il territorio di altre, ma in buona sostanza credo che ad esempio Seborga e Triora siano ora mete turistiche riconosciute a livello internazionale grazie soprattutto all’attività delle rispettive Pro Loco, la Cucina Bianca di Mendatica ha promosso incredibilmente l’Alta Valle Arroscia e che senza le mille piccole feste disseminate nelle decine di borghi del nostro entroterra (e sarebbe un elenco lunghissimo...) nessuno si sarebbe reso conto delle bellezze nascoste dietro al mare.  

Di certo, una migliore programmazione e un ruolo maggiormente incisivo della Provincia (dov’è l’Assessore al Turismo? può la Riviera dei Fiori non avere un assessore al Turismo da oltre due anni?) potrebbe aiutare a valorizzare specialmente chi lavora meglio, sia esso ristoratore, esercente o comitato festeggiamenti e magari potrebbe incoraggiare maggiori collaborazioni tra imprenditoria e volontariato sociale. In ogni caso, non è "rendendo la vita difficile" alle sagre che si risolverebbero i problemi dei ristoratori, ma con una continua e sistematica politica turistica per lo sviluppo del territorio, oggi (purtroppo) del tutto assente.

Alessandro Lanteri,

Consigliere Provinciale PD


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo