martedì 17 settembre 2019
28.02.2012 - redazione

Alimenti senza Glutine il fermo no al Ticket da parte della Lega Nord

Edoardo Rixi, Capogruppo del Carroccio in Regione Liguria, ha presentato un Ordine del Giorno con cui si impegna la Giunta ad opporsi a qualunque tentativo di introdurre il ticket per gli alimenti senza glutine.

Edoardo Rixi, Capogruppo del Carroccio in Regione Liguria, ha presentato un Ordine del Giorno con cui si impegna la Giunta ad opporsi a qualunque tentativo di introdurre il ticket per gli alimenti senza glutine. Il documento questa mattina non è stato discusso in quanto il PD ha rifiutato di firmarlo. Rixi ha dichiarato “Questa non è una proposta politica di parte, ma per la tutela di cittadini. Ci saremmo aspettati l’unanimità. Il rifiuto del Partito Democratico di sottoscrivere questa battaglia intrapresa dai celiaci e dalle loro associazioni è a dir poco imbarazzante e preferisco non commentarlo. Dico solo che la loro è stata una scelta triste. I celiaci in Liguria nel 2010 risultavano essere 3.140. Per queste persone gli alimenti senza glutine sono l’unica terapia conosciuta contro la celiachia, una grave malattia dalle pesanti ripercussioni sociali ed economiche. Basti pensare al costo degli alimenti adatti, anche quattro volte superiore a quelli normali, ed alla difficoltà di reperirli. E’ dal 1982” spiega Rixi “che la Sanità Nazionale eroga gratuitamente i prodotti senza glutine. Nella prossima Conferenza Stato – Regioni verrà discusso il Patto per la Salute 2013 – 2015, che prevede norme specifiche per la distribuzione di alimenti senza glutine; il mio timore è che questo patto possa prevedere al suo interno una disposizione che preveda l’introduzione del ticket sull’acquisto dei prodotti senza glutine. Con il nostro Ordine del Giorno la Lega Nord vuole impegnare le istituzioni regionali a farsi promotrici a Roma di queste istanze. Su questo tema la Lega Nord sta lavorando anche grazie all’impegno dell’eurodeputato Matteo Salvini a tutelare le esigenze dei celiaci, messe in discussione altresì da bizzarre normative comunitarie.” Edoardo Rixi Capogruppo in Regione Lega Nord Liguria


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo