giovedì 23 maggio 2019
19.10.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Regione: istituito "Osservatorio" per le attività Tirreno Power

Finalmente operativo un osservatorio in grado di valutare l'impatto sulla salute ambientale e non dell'attività della centrale termoelettrica "Tirreno Power" di Vado Ligure.

La Regione Liguria ha istituito l’Osservatorio regionale salute e ambiente sulle attività della centrale Termoelettrica Tirreno Power di Vado Ligure (Savona).

La delibera è stata approvata in mattinata dalla Giunta Burlando, su proposta dell’assessore all’Ambiente Renata Briano.

Con la Regione Liguria, cui spetta il coordinamento attraverso il Dipartimento ambiente e presente nell’organismo anche con un rappresentante del Dipartimento Salute, fanno parte del’Osservatorio i Ministeri dell’Ambiente e della Salute, L’istituito superiore di Sanità, la provincia di Savona, i comuni di Quiliano e Vado Ligure, Arpal- Agenzia regionale per l’Ambiente Liguria, l’Asl 2 Savonese.

L’Osservatorio ha il compito di analizzare  e valutare sia i livelli degli inquinanti, sia i dati epidemiologici e sanitari della zona della centrale Tirreno Power e di informare costantemente la popolazione.

Al riguardo, il provvedimento approvato dalla giunta regionale prevede che l’Osservatorio debba dotarsi di un proprio sito web, con una web mail per mantenere i contatti con le associazioni e le organizzazioni di categoria.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo