sabato 24 agosto 2019
10.09.2012 - REDAZIONE

Sanita: la risposta di Rifondazione Comunista ad Antonello Ranise

Comunicato Stampa

Il governo Monti , pienamente  sostenuto  a livello nazionale dal PDL nonchè dal PD e dall'UDC, sta praticando pesanti tagli alla sanità : 10 miliardi in meno in 3 anni che diventano 50 milioni di euro in meno per la Liguria nel primo semestre 2012.

Eppure con differenti scelte politiche questi soldi si  potevano trovare tagliando su altre cose: le missioni militari all'estero di cui quella in Afghanistan in piena violazione dell' art. 11 della Costituzione , l'acquisto di cacciabombardieri F35 dal costo di una decina di miliardi di euro , l'alta velocità ferroviaria in Val Susa sostanzialmente inutile e dal costo di oltre 10 milardi di euro, recuperando dalla macroevasione fiscale e inserendo una patrimoniale per i grandi redditi, regolamentare i tassi d'interesse delle banche sui titoli di stato e quindi sul debito nazionale che ammonta a circa 2000 miliardi di euro.

E' ovvio che a livello di singola ASL i Direttori Generali  abbiano oggettive difficoltà a far quadrare i conti. Tuttavia non da oggi contestiamo alcune scelte dell' amministrazione ASL in fatto di utilizzo delle sempre più ristrette risorse. Ad esempio il progetto  Ospedale Unico , fortemente voluto nel 2006 anche dall'allora ministro Scaiola , dal costo di oltre 200 milioni di euro e ora nei fatti irrealizzabile ( ma intanto esiste una Struttura Complessa ad esso dedicata presieduta dall'Architetto Sossi !) ; i costruendi  palasalute che , per  una spesa di almeno 22 milioni di euro per 2 strutture ( ex centrale Amaie a Sanremo e quello in via Acquarone a Imperia ) ,  si riveleranno  sottoutilizzati per carenza di personale e molto  dispendiosi per le costose dotazioni elettromedicali  ; il trasferimento di 60 posti letto di riabilitazione (RSA ) + 10 posti letto Hospice per malati terminali  presso le Case di Riposo private pagando fior di convenzioni quando gli stessi letti sarebbero stati facilmente reperiti nelle 3 strutture ospedaliere esistenti.

Di fronte a questi esempi di cattiva gestione di soldi pubblici ,  ci risulta che il PDL abbia sempre "fatto finta di niente " non assumendo mai una posizione critica .


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo