martedì 12 novembre 2019
07.03.2012 - redazione

Scajola in Regione chiede maggior attenzione alle farmacie rurali

comunicato stampa

 

“Maggiore attenzione al ruolo che le farmacie rurali svolgono nell'entroterra, un presidio sanitario sul territorio che non può e non deve essere sottovalutato soprattutto perchè garantisce servizi importanti per quelle fasce di popolazione più debole che vivono in zone già di per se complesse”. Lo ha dichiarato questa mattina durante i lavori del consiglio regionale Marco Scajola che ha discusso la sua interrogazione avente ad oggetto il taglio dei finanziamenti alle farmacie rurali.

“Purtroppo – ha sottolineato l'esponente del Pdl – dalle parole di Montaldo non ho potuto riscontrare quell'attenzione che avrei auspicato nei confronti di queste importanti realtà. La mia interrogazione è stata presentata a settembre, da allora non ho potuto rilevare alcun miglioramento, con la grave conseguenza che un taglio dei servizi in convenzione da parte delle asl, che vuol dire riduzione di finanziamenti a favore delle farmacie rurali, porterebbe ad un reale rischio di chiusura di queste importanti realtà arrecando così pesanti disagi soprattutto agli anziani residenti indebolendo peraltro delle aree che per la loro collocazione geografica sono già poco servite”.

“Mi sarei aspettato un'azione più energica da parte della Regione che ancora una volta manca di risposte positive verso quei sindaci e quei cittadini che hanno diritto di vivere nell'entroterra troppo spesso trascurato e dimenticato dalle politiche di questa amministrazione regionale. Su questa vicenda trovo il ruolo della regione molto passivo, spero che quest'atteggiamento cambi”.

 



Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo