domenica 18 agosto 2019
29.04.2012 - redazione

Taggia: Genduso risponde a Cascino sui manifesti elettorali

e sulla poca memoria a riguardo di Garofalo, IDV, ex alleato. Comunicato stampa la notizia correlata qui: taggia.ponenteoggi.it/categorie/leggi-articolo/argomento/politica/articolo/manifesti-elettorali-di-albanese-e-genduso-in-valle-armea-a-sanremo-e-polemica.html

La campagna elettorale per l'elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale di Taggia comincia a far rumore, tanto da riuscire a svegliare anche l'Assessore Regionale nonché Segretario Provinciale dell'Italia dei Valori Gabriele Cascino. Il quale, forse perché appena sveglio, non ricorda che i manifesti elettorali alla rotonda di Valle Armea (Sanremo) furono affissi dalla lista "è tempo" già 5 anni fa, quando il suo compagno di partito Domenico Garofalo non aveva ancora fatto il salto per stare con una parte del PDL nella lista Alberghi/Zoccarato. A quel tempo, l'operazione promozionale aveva raccolto anche il suo favore ...

Forse proprio perché appena sveglio, non deve aver capito, o forse non glielo hanno spiegato bene, che la macelleria mediatica di cui la lista Alberghi/Comba è stata oggetto, è frutto di un abuso gravissimo. E la colpa dell'abuso non è di chi l'ha segnalato (il quotidiano La Stampa con articolo a pagina 53 dell'edizione Imperia-Sanremo, a firma Giulio Gavino), ma di chi l'ha fatto ... O forse, siccome ora frequenta cattive compagnie elettorali, Cascino - che di professione fa l'Avvocato - sta cominciando a modificare il suo modo di pensare riguardo agli abusi e a chi li commette.

Al riguardo c'è da chiedersi come mai si sia dovuti arrivare fino all'articolo su La Stampa e alla macelleria mediatica che ha messo in ridicolo ancora una volta - come se quelle del 2005-2006 non fossero bastate - tutta la città di Taggia agli occhi del mondo, visto che la voce del volantino girava da alcuni giorni e sarebbe probabilmente bastato un deciso intervento per riportare la cosa sotto controllo.

Certo, di gente che dorme ce n'è parecchia, per fortuna non sembrano dormire i cittadini di Taggia, che partecipano con grande interesse ai numerosi incontri pubblici (già 8 sino ad ora, senza pranzi, cene o buffet) del Sindaco Vincenzo Genduso e della lista "è ancòra tempo". Più che mai "ancòra", anche in questo caso.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo