sabato 19 ottobre 2019
20.04.2012 - Alice Borutti

Sanremo: avanti con lo sviluppo del turismo crocieristico

Stamane a villa Zirio è stato presentato il programma di sviluppo turistico crocieristico, ha introdotto il progetto Giorgio Giuffra, Presidente di SanremoPromotion che ha evidenziato quanto lo sviluppo del turismo crocieristico a Sanremo sia importante perchè Sanremo sia perchè la città è indissolubilmente legata al mare, sia perchè i turisti delle crociere porteranno sviluppo per le attività commerciali e per il Casino'.

Per il 2012 è previsto l'attracco di 8 navi di piccolo e medio calibro ma si attende a breve la concessione per la realizzazione del pontile mobile in Piazzale Vesco per permettere di avere un approdo sicuro per le navi da crociera. Il progetto per il pontile è in via di realizzazione con l'aiuto dell'Agenzia del Demanio e della Camera di Commercio, il costo previsto sarà di 50-60 mila euro e verrà bandita una gara sia per la sua realizzazione che per la gestione dei servizi turistici correlati.

Questo sarà il punto di partenza che vedrà nei prossimi anni lo sviluppo di nuove possibilità e di nuovi mercati. Guffra ha ringraziato il grande lavoro svolto dalla società Hugo Trumpy, rappresentata dal managing director Eugenio Kielland, partner di Sanremo Promotion per quest'iniziativa, del Consigliere Simone Baggioli e dell'Assessore Alessandro Dolzan, del Comandante della Capitaneria di Porto di Sanremo, Andrea Betti, e di Gianni Ostanel, Presidente della ConfCommercio Sanremo,

Kielland della Hugo Thrumpy, ha spiegato che questo progetto è partito un paio di anni fa quando Sanremo è stata individuata come possibile fermata delle navi da crociera di medio e piccolo calibro mentre il Comandante della Capitaneria di Porto di Sanremo ha messo in luce l'importanza dell'iniziativa perchè il porto deve vivere e svilupparsi sia con le attività di pesca che con l'attività nautica turistica, in questo caso crocieristica, dal momento che il settore delle crociere segna un trend in costante crescita. “Non possiamo che essere contenti, si valorizza la tradizione marinara, inoltre con la realizzazione della banchina mobile si avrà un'ulteriore incentivo allo sviluppo della nautica e dell'indotto da questa creato. Sanremo si trova in una situazione unica perchè ha porti prossimi al centro cittadino e nello stesso tempo agevoli per raggiungere le cittadine limitrofe” ha poi concluso.

Simone Baggioli ha spiegato che la scelta del partner è caduta sulla Hugo Trumphy per via delle navi di lusso con cui lavorano ad altissimo livello. Da maggio a settembre 2013 arriveranno altre 5 navi nell'ottica di incrementare questo tipo di turismo. “Abbiamo fatto un'indagine di mercato dalla quale è emerso che in Costa Azzurra nell'anno passato sono attraccate ben 188 navi, per ora a Sanremo arriveranno 8 navi, una attraccherà alla diga foranea le altre si fermeranno in rada, ma sicuramente il numerò aumenterà per l'anno prossimo”.

Elio Bossi non ha potuto essere presente per motivi lavorativi.

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo