martedì 22 settembre 2020
02.05.2012 - REDAZIONE

Rally: Luca Rossetti sugli scudi in Turchia!

Vittoria nel terzo "Eskisehir" Rally, seconda tappa del campionato turco di rally. Ora è vetta della classifica!

Luca Rossetti navigato da Matteo Chiarcossi vince, dominando, il 3° Eskisehir Rally, seconda tappa del Campionato Turco Rally 2012; il tre volte Campione d’Europa è balzato in testa alla classifica fin dalla seconda prova speciale. Il pilota di Skoda Turchia – Yuce Auto ha incrementato, speciale dopo speciale, il vantaggio nella classifica generale fino a raggiungere la vittoria finale. Con la Skoda Fabia Super 2000 gestita da Pegasus Racing e gommata Pirelli l’equipaggio italiano, ma con licenza turca, ha vinto ben 8 delle 9 prove speciali in programma.

L’Eskisehir Rally era per Luca Rossetti una gara assolutamente nuova, disputata con una vettura con la quale aveva gareggiato una sola volta, ma il portacolori di United Business, dimostrando grande capacità di adattamento e grazie alla sua grande esperienza a disputare rally sempre diversi con strade completamente nuove ha, dopo una prova speciale di studio, preso confidenza con la propria performante Skoda ed ha inesorabilmente incrementato il proprio vantaggio fino a salire sul gradino più alto del podio.

Un Luca Rossetti sereno e soddisfatto dichiara “Dedico questa vittoria, oltre che a Skoda Turchia – Yuce Auto, a Cem Acar team principal di Pegasus Racing ed a tutta questa squadra, sono stati molto bravi e professionali, quando ci si presenta al via di una nuova stagione, in un campionato nuovo, con una nuova macchina, con nuovi pneumatici e senza aver effettuato la preparazione invernale si ha sempre il dubbio di non essere immediatamente competitivi, dopo l’Ege Rally dove siamo arrivati secondi questa vittoria ha portato ottimismo, la nostra Fabia S2000 e le gomme Pirelli si sono dimostrate al top. E’ una bella vittoria, davanti ai miei amici ed a tanti fans Turchi, per me gareggiare in Turchia ha sempre un sapore particolare e piacevole, le gare sono difficili e per me lo sono ancora di più perché è tutto completamente nuovo; pur avendo vinto 8 delle 9 prove speciali questa è stata una gara equilibrata, tirata fino alla fine e non nascondo che i miei avversari, che anche in questa occasione si sono dimostrati molto forti e veloci, mi hanno impensierito fino alla fine. Con Pegasus Racing abbiamo adottato delle scelte di assetto e degli pneumatici che alla fine ci hanno premiato. La stagione è lunga ma è importante aver rincominciato a vincere, sono fiducioso che potremo fare bene anche nei prossimi rally del campionato».

Rossetti – Chiarcossi hanno preceduto altre 6 vetture S2000, a testimonianza di un ottimo livello tecnico del campionato turco; al posto d’onore si è classificato Volkan Isik e Vedat Bostanci, anche loro con Skoda Fabia S2000, che hanno preceduto Fatih Kara e Bilge su Fiat Grande Punto S2000, quindi la vettura del Castrol Ford Team Turkye, la Fiesta S2000 condotta da Yagìz Avci e Bahadir Gücenmez, al 5° posto Ercan Kazaz e Emire Cantürk - Skoda Fabia S2000, al 6° posto Murat Bostanci e Onur Vatansever su Ford Fiesta ed al 7° posto Burak Çukurova e Ünal Tezel anch’essi su Skoda Fabia S2000. Il prossimo appuntamento del Campionato Turco sarà l’Istanbul Rally che si disputerà il 9 e 10 giugno.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo