lunedì 23 luglio 2018
20.12.2011 - Alessandra Chiappori

Airole promossa a Bandiera Arancione

Nelle eccellenze storico-turistiche del Touring Club, anche il paesino in provincia di Imperia

Fausto Molinari, sindaco di Airole

Il Touring Club Italia annuncia con piacere l’ingresso nella lista dei comuni delle Bandiere Arancioni di nuove realtà italiane, per un numero totale di 189 paesi aderenti. Il marchio di qualità turistico-ambientale del Touring, definito per l’appunto Bandiera Arancione, è stato infatti insignito, tra i tanti richiedenti, a 5 nuove località dal nord al sud del Paese.

C’è il Piemonte, che è diventato grazie all’inserimento di Cannobio e Vogogna (nel Verbano) e di Usseaux (nel torinese) la seconda regione più “arancione” di Italia, c’è la Puglia, con Rocchetta Sant’Antonio, borgo del foggiano. Ma c’è anche la Liguria, che sventola orgogliosa la bandiera arancione ottenuta da Airole, il paesino della provincia di Imperia incastonato tra Ventimiglia, Dolceacqua, Olivetta san Michele e la vicina Francia.

Airole, come gli altri borghi vincitori della selezione, si distingue per la presenza di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, ma anche per la proposta di un’offerta turistica di qualità, curata nei dettagli.

Nel club delle bandiere arancioni la Liguria, e in particolare la provincia di Imperia, si distinguono per la presenza di numerose altre eccellenze storico turistiche, sono infatti insignite del riconoscimento Apricale, Dolceacqua, Pigna, Seborga e Triora e, per la confinante provincia di Savona, Castelvecchio di Rocca Barbena e Toirano.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo