giovedì 23 maggio 2019
19.01.2012 - BEATRICE BARATTO

Pietra Ligure: presentazione, Venerdì 20 Gennaio, del libro "Galline"

Presente l'autrice, luogo della presentazione il "Cafè des Artistes", l'incontro verrà introdotto dalla giornalista - scrittrice Beatrice Baratto

Selene Coccato, infaticabile titolare e animatrice del Café des Artistes, ha organizzato un pomeriggio d’eccezione per il prossimo venerdì 20 gennaio alle 17.00 con la presentazione del romanzo di Silvia Bergero ‘Galline’ introdotto, in un incontro-intervista con l’autrice, dalla giornalista-scrittrice Viviana Spada.

Silvia Bergero è originaria di Savona e vive da moltissimi anni a Milano; nota e apprezzata giornalista, ha lavorato presso diversi quotidiani e mensili ed è stata a lungo la responsabile di spettacoli e cultura per il settimanale “Grazia” (Mondadori) e ora intrigante animatrice della rubrica ‘Mi immischio?’ per la nuovissima testata della Condé Nast “Myself”. Ha inoltre condotto programmi su Radio3. Questo è il suo primo romanzo.

Info su ‘Galline’

«Non voglio più essere sposata, non voglio più la mia vita, non voglio essere... me.» L’ha detto, è riuscita a sputare le parole come un corpo estraneo. Ma non si sente meglio, si sente peggio, ha un groppo in gola, si schianta sulla sdraio. Roberta tace a lungo (Stanno diventando tutte matte?), poi mette mano alla generosità amicale: «Non è facile essere sposate dopo tanti anni. Lo sappiamo bene, noi due». Si rivolge a Velia con uno sguardo d’intesa, l’altra la fissa incredula. «Vuoi dire che anche tu e Roberto siete in crisi?» L’amica vuol fare l’amica, ma non mentire su qualcosa di così importante (Roberto ed Io siamo a prova di bomba) e ripiega su un concetto più generico e perciò non così distante dal vero:«Anche noi abbiamo le nostre difficoltà, ma si superano, Velia». (Starà pensando alla noia dei rari momenti di sesso che il marito qualche volta pretende, insinuandosi sotto le coperte e scivolando nel suo corpo ripulito da qualsiasi pulsione, o all’eccitazione dei rari momenti di disaccordo sul prossimo investimento?)

«Voglio stare da sola, senza carichi familiari» spiega Velia a se stessa, prima che all’altra. Poi, spaventata dall’enormità stempera: «Almeno per un po’».

Silvia Bergero, GALLINE - Amore, amicizia, sesso e tradimento e cinquanta splendidi anni,

Rizzoli, pag. 252, euro 17.90

Che cos’è GALLINE?

Cinque amiche nel fatidico segmento di età dei cinquanta. Sono signore della borghesia milanese, chic senza problemi economici, vivono una vita all’apparenza votata al glamour in ogni circostanza. C’è chi è sposata con figli e chi figli non ne ha e non se ne rammarica, chi perde il lavoro, chi è divorziata e ancora cerca il grande amore e chi continua a cambiare amanti con la stessa nonchalance delle borse griffate.

L’età forte, però, presenta dei conti - quello biologico innanzitutto, ma non solo - e il destino ci mette del suo. La vita patinata incomincia a mostrare crepe, forse superficiali o magari profondamente “strutturali”. Le amiche reagiranno con le loro armi per nulla segrete: l’ironia con cui guardano se stesse e il mondo; il leggero cinismo elaborato negli anni; la consapevolezza di sé; l’amicizia che le lega. E col sesso, lo shopping, le feste.

Perché l’ho scritto

Dopo un decennio di chick lit, di trentenni - maschi e femmine - che hanno posto al centro del mondo il loro ombelico, perché non occuparsi di altri soggetti? Perché non raccontare personaggi forti, alle prese con cambiamenti davvero epocali? Cioè le donne colte a una svolta decisiva della loro vita. Che vivono in maniera completamente diversa dalle loro madri, perché nel frattempo i costumi, la cultura, la società sono profondamente e repentinamente mutati. Dunque una storia di oggi raccontata col linguaggio di oggi, dicendo con leggerezza cose serie, senza nascondimenti. Ma anche senza prediche. L’ambizione è di contribuire a una narrativa di intrattenimento che parli al cuore e alla testa di lettori over, perciò sgamati, esigenti, brillanti. E che parli di loro.

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo