mercoledì 19 giugno 2019
14.10.2011 - Donatella Lauria

Storia e cultura, un viaggio attraverso la via Iulia Augusta

Un iter attraverso il fascino storico e naturale della via Iulia Augusta nel territorio di Finale Ligure. Appuntamento domenica 23 ottobre

Dopo i recenti successi delle precedenti escursioni didattiche, organizzate in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ventimiglia e la Sezione Intemelia dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri per conoscere il percorso della antica Via Iulia Augusta, il Punto informativo “Via Iulia Augusta” e il Museo “Girolamo Rossi” propongono per la giornata di domenica 23 ottobre un nuovo ricco itinerario.

Meta di questa nuova escursione sarà il territorio del finalese alla ricerca delle tracce dell'antica via romana Iulia Augusta.

Punto di partenza sarà il Museo Archeologico “G. Rossi”.

I partecipanti partiranno in pullman alle 8.30 e si dirigeranno verso Spotorno dove, dopo l'incontro con la guida, avrà inizio la passeggiata archeologica nell'antica Val Pontium, luogo in cui le tracce della presenza umana si fondono con un suggestivo paesaggio. Lungo il percorso saranno visibili i monumentali ponti romani (di cui tre ancora in ottime condizioni) e alcuni tratti dell’antica via glareata. Durante l’itinerario sarà anche possibile visitare l’Arma delle Manie, la più grande grotta del finalese, sito del paleolitico medio e superiore, abitato fin dalla preistoria e in cui sono stati recuperati importantissimi reperti attribuibili all’Homo Erectus e all’Homo Neanderthalensis.

Al termine di questa escursione si partirà per Finalborgo dove, dopo una breve pausa, si visiterà il Museo Archeologico del Finale che sorge nel complesso monumentale di Santa Caterina con i suoi splendidi chiostri quattrocenteschi. Il museo, nel centro storico di Finale Ligure Borgo, ospita importanti collezioni di Preistoria e Archeologia, frutto di oltre 100 anni di ricerche condotte nei numerosi siti del territorio finalese.

Si proseguirà dunque con una visita al centro storico dell'antico Burgum Finarii, uno dei borghi più belli e meglio conservati del ponente ligure e d'Italia.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo